quanti anni ha Aurora???

baby

quanti anni ha Lorenzo???

baby

giovedì 6 novembre 2008

aiuto!!!!! mio figlio è gay!!!!!!!!!

ieri ascoltando una causa su Forum, sono rimasta senza parole di fronte alla reazione di una mamma alla scoperta dell'omosessualità della sua unica figlia!
è vero che forum è qualcosa di finto, ma da sicuramente degli spunti di discussione!
la causa riguardava questa mamma che fin da quando è nata la figlia, l'ha sempre viziata (famiglia "bene"!!!) e per la laurea le ha regalato, in accordo con il marito, un appartamento sotto il proprio! ora, la figlia è andata a viverci con la sua compagna! questa signora rivoleva indietro la donazione, perchè non accettava questa diversità della figlia......della serie "fai quello che vuoi ma io non voglio vederti!!!"
ora.....la cosa mi ha lasciata davvero basita!!!! sarà che per me il bene dei figli viene prima di tutto.....mah!!!!
io penso che per un genitore la cosa più importante sia la felicità dei figli, no??? se tuo figlio o tua figlia è felice con una persona del suo stesso sesso, devi accettarlo e rispettare la sua decisione!!!
sei deluso??? hai la morte nel cuore (come qualcuno ha detto ieri!)??? tieniteli per te!!!!!
io credo che sia giusto parlarne con il figlio in questione, fargli capire che è una situazione complicata da metabolizzare, ma poi per il suo bene, non si può fargli pesare una cosa del genere!!!
personalmente, pur di salvaguardare il rapporto con mio figlio (o mia figlia!) accetterei la cosa.....non potrei sopportare di perderlo (parlerò al maschile per comodità, ma ovvio che vale anche per la mia bimba!).....di sapere che non mi stima, che si sta creando una vita in cui io non esisto, neanche marginalmente (è naturale che i figli prima o poi lascino i genitori.....ma qualcosa rimane sempre!!!).......non sopporterei tutto ciò!!!
e se mio figlio soffrisse al punto di farla finita perchè io-madre non sono capace di stargli accanto??? NO!!!!!
quando nasce una nuova vita, la accetti in qualsiasi modo sia.......
signori miei l'omosessualità non è una malattia!!!!! ricordate che l'importante è la felicità dei nostri figli!!!!
sinceramente se mi chiedeste ora "cosa vuoi per i tuoi figli?", non saprei rispondervi.....cioè: non so darvi delle indicazioni precise sul tipo di lavoro che vorrei, sul tipo di amore e così via......
cosa vorrei??? che trovassero un lavoro che li gratifichi, che trovino l'amore della loro vita, che siano soprattutto delle persone corrette così come stiamo cercando di educarli......perchè sinceramente la cosa che mi farebbe più male sarebbe avere dei figli disonesti......delinquenti.
perchè la loro felicità è importante, ma il rispetto degli altri lo è altrettanto!!!!
quindi: mamme seguite i vostri figli, aiutateli a compiere delle scelte, lasciandoli liberi di sbagliare. crescete dei figli indipendenti, ve ne saranno riconoscenti! rispettate le loro scelte....siete state fortunate ad averli avuti, ma soprattutto insegnate loro il rispetto per gli altri, per le diversità. questo mondo ne ha bisogno (ok, in un altro post parleremo della troppa tolleranza ;) che non va neanche bene!!!!)

6 commenti:

Lisse ha detto...

e rieccomi! tu posti, io commento!!
bellissimo spunto che hai lanciato!
io penso che il proprio figlio/a va accettato com'è...è fin troppo facile osservare che a volte noi genitori vorremmo i nostri figli a nostra immagine e somiglianza...magari per vantarci con amici e parenti....mia suocera a volte dice (con affetto naturalmente) che vorrebbe che il nipote diventasse medico, ma io ribatto sempre: a me va bene idraulico, fattorino, postino, qualunque lavoro (onesto) purchè sia felice!

Fulvia ha detto...

ciao luisa , anch'io guardo forum non sempre però lo guardo , ed hai ragione dà sicuramente dei buoni spunti per parlare, sono d'accordo e condivido tutto quello che hai detto tu nel post e mi sento di aggiungere che siamo ancora troppo assoggettati dai tabù dettati da religione e superstizione. io conosco una persona che è omosessuale si è sempre nascosta a tal punto che si è sposata per non deludere le aspettative degli altri è andata fuori di testa ha fatto fallire il matrimonio e si è buttata nella religione sempre per negare se stessa e non deludere gli altri ma la cosa la ha mandata fuori di testa nel vero senso della parola! io dico meglio essere se stessi ed essere sani di mente ma sopratutto rispettare se stessi e gli altri !!! questo solo perchè ci insegnano come dobbiamo essere e che non si può essere diversi, io dico è ora di cresere!!! anche io ho dei figli e l'unica cosa che spero e che siano felici e che trovino una persona che li ami (indipendentemente dal sesso).brava bel post

AuLore ha detto...

sono contenta dei vostri commenti!!!! mi auguro di poter "provocare" dei dialoghi costruttivi, voglio solo lanciare solo degli spunti di discussione!!!
anche io Fulvia conosco persone che hanno soffocato la loro vera natura (per quanto possibile!!!) e gente supportata dalle proprie famiglie che si sono dichiarate e che ora hanno le loro belle storie alla luce del sole!!!! ne conosco almeno un paio (e nella mia piccola realtà vi garantisco che sono tante!!!) e mi auguro, se dovesse capitare a me, di reagire come quelle mamme!!!!

AuLore ha detto...

ah Annalisa, sinceramente io preferirei che i miei figli facessero gli idraulici, le parrucchiere, i muratori.....con quello che si fanno pagare ;)!!!!!!

Marevan ha detto...

Sono d'accordo con te alla grande ! L'importante e' che siano felici e appagati di quello che fanno

Giulia ha detto...

Che dire Luisa? Hai perfettamente ragione su tutto. La diversità non viene accettata ... viene derisa, maltrattata ... e ci sono molte persone purtroppo che si tengono dentro per tanto tempo dolori forti che li portano a compiere gesti inaspettati e drammatici "solo" perchè non si sentono capiti e amati dai propri cari per quelli che sono. Io sono per il dialogo sempre.